Blog,  News

I DESIGNERS DI GUCCIFEST

Avete programmi dal 16 al 22 novembre? No, proprio niente? Neanche noi, fino a qualche ora fa.

Poi è arrivata la notizia: Gucci farà un festival online della durata di una settimana per presentare la nuova collezione, la OUVERTURE of Something that Never Ended. Mica male, eh?

Sulla piattaforma GucciFest troveremo anche 15 fashion film che omaggiano il lavoro di 15 giovani designer indipendenti tra questi avremmo il piacere di presentarmi Cormio


Jezabelle Cormio, giovane designer figlia del suo tempo:

una formazione di moda internazionale che la proietta in tutti i mondi artistici trasversali al suo, usa quello sfrontato esercizio contemporaneo sullo stile, ma sempre con attenzione alle qualità artigianali della realizzazione.

Vive in Veneto proprio per seguire l’esecuzione di ogni capo grazie ai laboratori del territorio: ricamifici, stamperie avanzate, modellistica, sartoria ma anche tecnologia digitale e analogica.


LA TASSINARA

GREGORIO FRANCHETTI E ILYA SAPEHA

2020 • ITALIA • ITALIANO • 6 MINUTI


Ecco gli Hairstyling proposti da Joseanfrè (Roma) utilizzando i prodotti Artègo e i Make-up creati da Alice Gentili.

Presentando le creazioni della stilista indipendente Jezabelle Cormio, Franchetti e Sapeha evocano la gioia della creatività condivisa.

La protagonista è indotta ad abbandonare il suo taxi da tre persone che litigano, e trova conforto nei pianobar di Roma, finendo per unirsi ai suoi nuovi amici in canzoni piene di gioia.

Con un approccio insolito all’artigianato e alla tradizione, Cormio prende spunto dalle tensioni tra città e campagna. Jezabelle Cormio, diplomatasi alla Royal Academy di Anversa nel 2013, ha lanciato il suo brand di abbigliamento femminile nel 2019 a Milano e ha presentato la prima collezione a una festa di paese nella città lombarda di Seveso. La cultura tirolese-austriaca influenza fortemente le sue creazioni.